Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DCMT Dipartimento di Chirurgia e Medicina Traslazionale

Svolgere attività extra impiego

COME FARE PER – ASSUMERE UN INCARICO EXTRA IMPIEGO

 

La circolare rettorale n. 8/2016, recependo il protocollo d’intesa firmato con l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi, ha cambiato dal 1 marzo 2016 le modalità di autorizzazione degli incarichi extra impiego dei professori e ricercatori in afferenza assistenziale presso l’AOUC.

La procedura è finalizzata alla valutazione del conflitto di interesse, anche potenziale, a cura della commissione paritetica UNIFI- AOUC per la valutazione del rischio di conflitto d’interesse (“COVACI”), e riguarda TUTTI gli incarichi, retribuiti o meno, assunti dal personale a tempo pieno e a tempo definito in afferenza assistenziale presso AOUC.

 

Come determinare se l’incarico extra impiego proposto è soggetto ad autorizzazione o a semplice comunicazione?

 

Con la circolare rettorale n. 32/2017 del 12 dicembre 2017 sono stati licenziati i nuovi moduli per la richiesta di autorizzazione ovvero la mera comunicazione degli incarichi extra impiego. In particolare, essi richiedono la firma del Responsabile aziendale che attesta la non interferenza dell’attività oggetto dell’incarico con il regolare svolgimento del servizio.

 

  • Per gli incarichi soggetti ad autorizzazione, la richiesta deve essere presentata al Direttore del Dipartimento ALMENO 30 giorni prima dell'inizio attività, tramite il modulo A (istanza del dipendente) o il modulo B (istanza del committente).

La richiesta di autorizzazione (modulo A o B e allegati) deve essere inviata a direttore@dcmt.unifi.it per il parere di competenza, e sarà cura del dipartimento trasmettere richiesta e parere alla COVACI.

Si sottolinea l'importanza della tempistica, in quanto alla COVACI vanno concessi almeno 10 giorni per esprimersi.

 

Riguardo all’esito, vale la regola del silenzio assenso. Qualora il richiedente necessiti di una autorizzazione documentale a firma del Rettore, occorre seguire la procedura autorizzatoria (moduli A o B e parere del Direttore).

Qualora sia rilasciato un parere negativo questo è vincolante e il Rettore ne dà comunicazione all'interessato.

 

NOTA BENE:

  • L'obbligo di comunicazione sussiste anche per il personale universitario a tempo definito, in regime libero professionale extra moenia presso l'AOUC, e per gli incarichi a titolo gratuito.
  • La presente procedura riguarda soltanto l'AOU Careggi. Per il personale in afferenza presso l’AOU Meyer e le Aziende sanitarie dell’Area Vasta, la procedura rimane per ora quella descritta sul sito UNIFI alla pagina http://www.unifi.it/vp-5821-autorizzazione-incarichi.html.
  • Il docente ha la possibilità di devolvere l’eventuale compenso al Dipartimento universitario di afferenza.
 
ultimo aggiornamento: 19-Dic-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina