Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DCMT Dipartimento di Chirurgia e Medicina Traslazionale

Sezione di Dermatologia

Sede Sezione di Dermatologia
Viale Michelangelo 41 (IOT), Firenze

Mission e principali attività della Sezione

Le principali attività della sezione sono le seguenti:
diagnosi, terapia e studio delle patologie cutaneo-mucose infiammatorie e   neoplastiche e delle malattie sessualmente trasmissibili. L’attività di ricerca finalizzata all’approfondimento dell’etiologia e della patogenesi delle patologie di competenza, con particolare riferimento ai meccanismi immunopatologici operanti, alle attività istolesive di agenti patogeni ed ai meccanismi di trasformazione e progressione neoplastica. Per queste attività sono operanti numerose collaborazioni con i i gruppi di ricerca di anatomia patologica, biochimica, chimica, ematologia, farmacologia, genetica, immunologia, istologia, microbiologia, patologia e oncologia sperimentale del nostro ateneo e con altre Università italiane (Ancona, Bologna, Genova, Milano, Roma, Siena, Torino, Trieste). Sono in atto collaborazioni con l'istituto Superiore di Sanità (ISS), con l'Agenzia Regionale della Sanità (ARS) toscana, con l'Istituto Toscano Tumori (ITT), con la Da Vinci European Biobank (DaVEB).

Principali linee di Ricerca dei Docenti della Sezione

Malattie sessualmente trasmesse
Nuove terapie dei condilomi e delle lesioni tumorali complicanze di infezioni sessualmente trasmesse (Terapia fotodinamica [PDT], immunoterapia topica); studio della efficacia e dei meccanismi di azione della PDT nel Lichen sclero-atrofico e nella balanite/vulvite di Zoon; fotodiagnosi delle lesioni tumorali dei genitali esterni maschili e femminili; studio della semplificazione del regime terapeutico ARV nei soggetti HIV+; monitoraggio della patologia cutanea nei soggetti immunodepressi HIV+; studio dei comportamenti sessuali dei pazienti con infezione sessualmente trasmessa. Monitoraggio epidemiologico nazionale di vecchie e nuove malattie a trasmissione sessuale.

Immunopatologia cutanea e dermatologia allergologica e professionale:
•Meccanismi immunologici effettori delle dermatosi e patogenesi (auto)immunologica con particolare riferimento all’intervento di linfociti Th17 e dei linfociti T-reg.
•Marcatori sierici  e immunogenetici delle reazioni cutanee avverse a farmaci di particolare gravità (s. di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica).
•Correlazioni tra patologie gastro-entereriche e malattie cutanee (con particolare riferimento alla dermatite erpetiforme, pioderma gangrenoso, lichen planus).
•Definizione di algoritmi diagnostico-terapeutici nelle dermatosi croniche immunomediate (in particolare delle malattie rare dermatologiche) e ricerche epidemiologiche nel lupus eritematoso cutaneo e in altre connettiviti.
•Precisazione dei meccanismi immunomodulanti dei farmaci biologici (con particolare riferimento alla psoriasi e alle dermatosi autoimmuni).
•Identificazione di nuovi apteni sensibilizzanti nelle dermatiti da contatto professionali e ambientali.


Dermatologia oncologica:
Nuove terapie e nuove entità clinico-patologiche dei linfomi primitivi cutanei; affinamento delle metodiche diagnostiche non-invasive nelle lesioni pigmentate; nuovi fattori prognostici nel melanoma; nuove terapie del melanoma avanzato.
Epidemiologia delle lesioni pigmentate; biologia della progressione tumorale e coinvolgimento del microambiente cutaneo.

Fisioterapia dermatologica:
Perfezionamento dei protocolli  e nuove indicazioni della terapia fotodinamica.

Micologia:
Epidemiologia delle micosi superficiali nella popolazione italiana e negli extra comunitari; studio genetico delle dermatofitosi nei peruviani; studio clinico-epidemiologici delle onicomicosi e delle onicopatie in generale

Disordini della pigmentazione:
Vitiligine: studi genetici, epidemiologici (comorbidità e caratteristiche sierologiche), applicazione e valutazione di nuove terapie, patogenesi e microambiente cutaneo.
Invecchiamento cutaneo.

 

Coordinatore di Sezione: Prof.ssa  Silvia Moretti

 

Personale afferente

Cognome Nome SSD SSC Ruolo o qualifica
       
Antiga Emiliano MED35 06D4 Ricercatore Tempo Determinato b)
Giannotti Vanni MED19 06E2 Ricercatore
Moretti Silvia MED35 06D4 Professore Associato
Pimpinelli Nicola MED35 06D4 Professore Ordinario

 

 
ultimo aggiornamento: 10-Ott-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina